Le colline di Valdobbiadene e i nostri vigneti di prosecco

Il clima di collina e le caratteristiche geologiche del terreno,rendono la nostra una zona ottima per la produzione di uve atte a divenire un  vino a tutto pasto, nelle diverse e tutte apprezzate tipologie di Prosecco. Il Prosecco storico per definizione, recentemente rivalorizzato con la sigla DOCG, è da considerarsi il sinonimo dello Spumante italiano.
Il Valdobbiadene Conegliano si riconosce per la sua eleganza vitale, il colore paglierino leggero, le moderata corposità, l’esclusivo profumo fruttato e floreale.
L’antico uvaggio, che tuttora si utilizza per la produzione di Prosecco nella nostra zona storica, prevede oltre alla Glera (nome originale del vitigno denominato poi prosecco) per una totale dell’85%, uve autoctone presenti sui nostri colli: Verdiso, Perera e Bianchetta, uve che nel loro insieme completano l’aroma della prima.