La nostra azienda agricola: vino con passione

La conformazione geologica del territorio comporta una lavorazione nei vigneti per lo più manuale.

Ai tempi dei nostri nonni o bisnonni le uniche forze erano date da gambe e braccia, un carro e solo negli anni recenti un trattore senza motrice.

È difficile e faticoso anche ai giorni nostri, dove attrezzature meccaniche aiutano molto. Con il trascorrere degli anni in molte colture, soprattutto le più “scomode”, si sono costruite strade ed accessi utili per il trasporto dell’uva nel periodo delle vendemmie e per effettuare i trattamenti necessari.

Proprio il periodo della vendemmia è un momento speciale che unisce e lascia raffiorare ricordi e antiche tradizioni.

Il prodotto ottenuto dalla vendemmia si identifica nella pressatura soffice, per ottenere primariamente il solo “mosto fiore” o meglio definito “succo nobile”, superiore in termini di qualità. Il vino potrà essere poi destinato alle autoclavi, che prevedono la rifermentazione in questi recipienti a pressione per breve tempo, mantenendo intatti gli aromi varietali, ottenendo vini spumanti e frizzanti, presenti nella nostra cantina, oppure riproposto come vino della tradizione imbottigliandolo in primavera.